Smart City, La Città Intelligente-logo

Smart City, La Città Intelligente

Italian Talk >

More Information

Location:

Milano, Italy

Language:

Italian


Episodes

Smart City del giorno 16/07/2019: Oltre il litio? Il sodio: 1000 volte più abbondante, in futuro sarà alla base dello storage di energia elettrica

7/16/2019
More
Continuiamo a parlare del futuro delle batterie occupandoci di una nuova generazione di accumulatori su cui il mondo della ricerca ripone molte aspettative: si tratta della batterie al sodio. Nella puntata precedente, facendo il punto sul riciclo delle batterie al litio, abbiamo visto che - a patto di riciclarlo opportunamente - quest'ultimo dovrebbe essere sufficiente per alimentare le future flotte di veicoli elettrici. Tuttavia la decarbonizzazione dell'economia richiederà di...

Duration:00:07:22

Smart City del giorno 15/07/2019: Batterie al litio: il vero problema è la scarsità di cobalto

7/16/2019
More
Riciclare le batterie al Litio, di cui si prevede un'esplosione con la diffusione della mobilità elettrica, diventerà presto una necessità. Tuttavia, nonostante i primi impianti sperimentali siano ormai operativi, il riciclo delle batterie al litio è difficile e ancora oggi non esistono processi che permettano un recupero soddisfacente dei materiali, in particolare proprio del litio, a costi attraenti. Pochi sanno che, invece, si recupera il cobalto, fin qui indispensabile per gli...

Duration:00:07:03

Smart City del giorno 12/07/2019: Alla scoperta del segreto di Stradivari

7/16/2019
More
Concludiamo il breve viaggio di Smart City attraverso il mondo delle tecnologie applicate ai beni culturali portandovi al sincrotrone di Trieste, dove, tra le tante linee di ricerca, si lavora anche alla soluzione di un mistero di grande fascino: il segreto che ha premesso a maestri liutai del '600 italiano come Guarnieri e Stradivari di produrre viole e violini divenuti leggenda. Per la prima volta, infatti, i ricercatori triestini sono riusciti a ottenere una scansione tridimensionale...

Duration:00:07:08

Smart City del giorno 11/07/2019: GrowBot: il robot pianta

7/16/2019
More
Una nuova generazione di robot ispirata ai rampicanti, capaci di crescere, muoversi e arrampicarsi come fanno l'edera o la vite: è questo l'obbiettivo di GrowBot, progetto europeo finanziato con 7 milioni di Euro del programma FET Horizon2020, dedicato ai progetti tecnologici più ambiziosi. A coordinare il team di ricerca internazionale è il Centro di Micro-Bio robotica dell'IIT di Pontedera, Pisa, dove nel 2012 vide la luce Plantoid, il primo robot capace di crescere riproducendo il...

Duration:00:07:13

Smart City del giorno 10/07/2019: E' nata la stampa 3D radiale, ed è diversa da tutte le altre

7/16/2019
More
Un bicchiere pieno di gel che ruota su se stesso, come all'interno di un microonde, un proiettore da slides di buona qualità e un bel po' di immaginazione, ed ecco che un nuovo tipo di stampante 3D vede la luce. E' successo a Berkley, dove il gruppo di ricerca guidato da Hayden Taylor, Prof. di Ing Meccanica dell'università californiana è riuscito a mettere a punto una tecnica di stampa basata su un gel che solidifica quando viene colpito da una luce sufficientemente intensa e che, a...

Duration:00:07:18

Smart City del giorno 09/07/2019: Circuiti di gomma: ricercatori di Houston a un passo dall'elettronica flessibile

7/16/2019
More
È sempre più vicino il momento in cui potremo accartocciare uno schermo digitale o "ripiegare" lo smartphone. Da Houston, infatti, arriva una nuova tecnologia che permette di realizzare veri e propri circuiti elettronici di gomma; che come la gomma si possono piegare, estendere, accartocciare a piacimento. A realizzarla il gruppo di ricerca dell'Università of Houston guidato da Cunjiang Yu, che in un articolo pubblicato lo scorso 1 febbraio su Science Advances descrive la metodologia per...

Duration:00:07:09

Smart City del giorno 08/07/2019: Dissalazione passiva: sviluppata una tecnologia semplice e "frugale", che non si rompe e non consuma energia

7/16/2019
More
Come abbiamo ricordato in puntate recenti, la dissalazione dell'acqua marina è una delle attività che oggi più contribuiscono alle emissioni di CO2. Per fare un esempio, la sola Arabia Saudita consuma ogni giorno circa un milione e mezzo di barili (il 15% della sua produzione) per dissalare l'acqua. Oggi, invece, nella comunità scientifica sono in molti a credere che la dissalazione possa essere affidata a tecnologie passive, interamente basate sull'utilizzo di calore solare. È questo il...

Duration:00:07:14

Smart City del giorno 05/07/2019: Sangue e organi: li consegnerà un drone

7/16/2019
More
Più volte è balzata agli onori della cronaca l'idea che in futuro la consegna dei pacchi in città (il cui numero è cresciuto a dismisura con la diffusione dell'e-commerce) possa essere affidata a dei droni aerei. In realtà, per quanto affascinante, l'idea di migliaia di droni perennemente in volo su zone densamente abitate determinerebbe problemi di sicurezza che non è difficile immaginare, e per i quali oggi non si vede una soluzione credibile. Ci sono pacchi e pacchi, però, alcuni...

Duration:00:07:17

Smart City del giorno 04/07/2019: Robotic Saffron

7/16/2019
More
Lo Zafferano è la più preziosa delle spezie, con un costo che varia, a seconda dei casi, tra i 5 e i 50 mila euro al Kg. Come molti ascoltatori sanno, lo zafferano altro non è che una parte dell'infiorescenza di una particolare varietà di croco, cioè i tre sottili fili rossi (stigmi) che fuoriescono dal centro del fiore e che una volta essiccati costituiscono la spezia. Per fare un kg di zafferano ci vogliono circa 140 mila fiori raccolti e lavorati manualmente, e questo spiega perché...

Duration:00:07:19

Smart City del giorno 03/07/2019: Stem: una flotta di droni via cavo

7/16/2019
More
Tra le innovazione presentate dall'Italia all'ultimo CES di LasVegas (tra le maggiori fiera mondiale dedicate alla tecnologia e all'innovazione) c'era anche Stem (System of Tethered Multicopters): un sistema per gestire flotte di droni collegati via cavo l'uno all'altro, nonché con una stazione base a terra, dalla quale ricevono sia l'alimentazione sia le istruzioni di volo, tutto questo grazie una sorta di prolunga avvolgibile posta sotto la "pancia" del velivolo. Come vedremo, l'idea di...

Duration:00:07:11

Smart City del giorno 02/07/2019: Unburnable Carbon: perché, come e dove lasciare i fossili nel sottosuolo

7/16/2019
More
Con "unburnable carbon" il mondo della ricerca fa riferimento alle riserve di energia fossile che devono rimanere sottoterra se vogliamo che il surriscaldamento del pianeta non superi una certa soglia: quella del grado e mezzo, per esempio, o dei due gradi. Come vedremo, parliamo di qualcosa come l'80% del carbone, il 50% del gas e il 30% del petrolio. Ma come possiamo scegliere quali riserve conservare e quali invece sfruttare? E come ricompensare i paesi che dovessero rinunciare a...

Duration:00:06:53

Smart City del giorno 01/07/2019: Come l'intelligenza artificiale può mettere il turbo all'archeologia

7/16/2019
More
Uno scavo archeologico di medio successo produce 20 o 30 mila frammenti che devono essere classificati e scansionati, prima di tentare di rimetterli insieme per ricomporre gli oggetti originali: un lavoro immane, che in genere viene eseguito solo in parte. D'altronde, quella di disporre di grandi moli di documenti o reperti che nessun essere umano è in grado di studiare esaustivamente, è una situazione comune nella ricerca storica ed archeologica. Ma tutto ciò può cambiare grazie...

Duration:00:08:16

Smart City del giorno 28/06/2019: Q-CITY 4.0

6/28/2019
More
Ultima puntata di smart city prima della pausa estiva. Per concludere l'anno torniamo su uno dei tanti progetti di cui abbiamo parlato per vedere come è andata a finire. Si tratta di Q-cumber, una piattaforma web geo-referenziata; un geo-social al cui interno confluiscono dati pubblici e privati di vario tipo che permette la segnalazione, la valutazione e la gestione degli impatti ambientali. Adottata tra gli altri dalla provincia di Bergamo oggi costituisce il cuore di Q-city 4.0, la...

Duration:00:08:09

Smart City del giorno 27/06/2019: Sniffphone, ovvero se il telefono potesse annusarci...

6/27/2019
More
Ci ascoltano, ci vedono, ci parlano, ma al momento ancora no: gli smartphone non ci annusano. È però solo questione di tempo e prima o poi ai tanti sensori che questi oggetti già portano a bordo si aggiungeranno sensori chimici, capaci per esempio di darci informazioni sulla qualità dell'aria o sulla presenza di sostanze tossiche nel cibo. Ma non solo: potranno dirci qualcosa anche del nostro stato di salute. Sono infatti molte le informazioni sulla salute che possono essere ottenute...

Duration:00:08:25

Smart City del giorno 26/06/2019: Cultura dell'efficienza energetica: bene il privato, male il pubblico

6/26/2019
More
Ci occupiamo spesso, a Smart, City, di nuove tecnologie dedicate all'efficienza energetica. Ma a che punto è la consapevolezza delle imprese rispetto a questo tema, e quanto l'efficienza energetica è effettivamente entrata a far parte delle priorità del paese? Ci sono vari indicatori da cui lo si può dedurre. Uno, per esempio, è come sta andando la diffusione di una figura cruciale: quella dell'Energy manager. Un'altro importante indicatore è la diffusione di sistemi di certificazione...

Duration:00:08:14

Smart City del giorno 24/06/2019: ISAAC-AMD: il sistema antisismico che reinventa il pendolo

6/24/2019
More
In cima al grattacielo Taipei 101 c'è una grande sfera sospesa, pesante 900 tonnellate, che ha una funzione antisismica. Quando arriva una scossa sismica questo massiccio pendolo inizia a oscillare assorbendo buona parte dell'energia del sisma finendo, in pratica, per oscillare al posto dell'edificio. La tecnologia ISAAC-AMD, di cui parleremo stasera a Smart City, riprende questo principio ben noto ma difficile da usare nella pratica a causa delle enormi masse necessarie, e grazie a un...

Duration:00:07:45