A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia-logo

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia

Talk Show Replays >

A Conti fatti, la storia e la memoria dell'economia è il programma di Radio24 dedicato alla storia dell'economia che punta ad approfondire argomenti, temi, spunti e riflessioni offerti dall'attualità, da libri ed eventi connessi con l'economia per andare insieme indietro nel tempo, così da ricavare spunti utili a farci meglio comprendere i fenomeni complessi con i quali ci confrontiamo quotidianamente. La storia economica è da questo punto di vista uno strumento prezioso perché ci offre importanti chiavi interpretative di lettura e rilettura del passato anche recente. Ne abbiamo più mai bisogno in questa fase di profondi e repentini cambiamenti.

A Conti fatti, la storia e la memoria dell'economia è il programma di Radio24 dedicato alla storia dell'economia che punta ad approfondire argomenti, temi, spunti e riflessioni offerti dall'attualità, da libri ed eventi connessi con l'economia per andare insieme indietro nel tempo, così da ricavare spunti utili a farci meglio comprendere i fenomeni complessi con i quali ci confrontiamo quotidianamente. La storia economica è da questo punto di vista uno strumento prezioso perché ci offre importanti chiavi interpretative di lettura e rilettura del passato anche recente. Ne abbiamo più mai bisogno in questa fase di profondi e repentini cambiamenti.
More Information

Location:

Aosta, Italy

Description:

A Conti fatti, la storia e la memoria dell'economia è il programma di Radio24 dedicato alla storia dell'economia che punta ad approfondire argomenti, temi, spunti e riflessioni offerti dall'attualità, da libri ed eventi connessi con l'economia per andare insieme indietro nel tempo, così da ricavare spunti utili a farci meglio comprendere i fenomeni complessi con i quali ci confrontiamo quotidianamente. La storia economica è da questo punto di vista uno strumento prezioso perché ci offre importanti chiavi interpretative di lettura e rilettura del passato anche recente. Ne abbiamo più mai bisogno in questa fase di profondi e repentini cambiamenti.

Language:

Italian


Episodes

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 30/11/2019: Nel romanzo di Steinbeck il dolore delle migrazioni contadine nell'America degli anni Trenta

11/30/2019
More
Alla metà degni Trenta del Novecento migliaia di famiglie americane, colpite dalla crisi economica del 1929 e dalle tempeste di sabbia che si abbatterono su Oklahoma, Texas, Colorado e New Mexico, persero i loro campi e le loro case e furono costrette a emigrare verso Ovest, verso una terra promessa che si trasformò ben presto in una triste realtà di sfruttamento e di emarginazione. Ne parliamo con Massimo Popolizio, che in uno spettacolo teatrale in calendario fino al 1° dicembre al Teatro...

Duration:00:11:52

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 23/11/2019: Cassa depositi e prestiti, un impegno lungo 170 anni

11/23/2019
More
Il 18 novembre del 1850 nasceva la Cassa depositi e prestiti, oggi società per azioni il cui principale azionista è il ministero dell'Economia. 170 anni di impegno nella gestione del risparmio, nel finanziamento di opere pubbliche e nella promozione dello sviluppo. Ne parliamo con Giovanni Farese, docente di Storia economica e storia del pensiero economico alla Luiss e professore associato nell'Università Europea di Roma.

Duration:00:11:30

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 16/11/2019: La soluzione finale nella parole di Primo Levi

11/16/2019
More
La soluzione finale, vale a dire lo sterminio degli ebrei da parte della Germania nazista fu l'atto finale di una sistematica persecuzione che aveva portato all'esproprio coatto di beni, proprietà, opere d'arte. Ne parliamo con l'attore Valter Malosti, in scena in questi giorni al teatro Argentina di Roma con un monologo tratto dal libro di Primo Levi "Se questo è un uomo".

Duration:00:11:37

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 09/11/2019: La crisi economica e politica dopo il miracolo

11/9/2019
More
Nei primi due decenni che seguono la fine della seconda guerra mondiale, l'economia italiana registra tassi di sviluppo molto consistenti, con un prodotto interno lordo che si attesta su una media di oltre il 6%. Con il passare del tempo la crescita non solo rallenta, ma a partire dagli anni Ottanta del secolo scorso cessa di essere un vero e proprio obiettivo. Quali sono le ragioni profonde di questo declino e come si può invertire la tendenza? Nel discutiamo con Francesco Silva, autore con...

Duration:00:11:49

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 02/11/2019: I primi 50 anni dello Statuto dei lavoratori

11/2/2019
More
Il 20 maggio del prossimo anno ricorreranno i 50 anni dall'approvazione da parte del Parlamento della legge n. 300, il cosiddetto ‘Statuto dei lavoratori'. Una legge fondamentale, punto di passaggio di notevole portata economica e sociale. Ne parliamo con Giorgio Benvenuto, ex segretario generale della Uil e segretario del Psi, oggi presidente della Fondazione Buozzi, ente di ricerca di studi politici e sociali.

Duration:00:11:23

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 26/10/2019: I comportamenti umani che generano crescita e sviluppo

10/26/2019
More
Le questioni relative alla crescita, al benessere, allo sviluppo e all'equa distribuzione delle risorse, non riguardano solo l'economia, ma anche i comportamenti umani, in quella che si può definire la mentalità sociale di un paese. Ne parliamo con Matteo Marini, docente di Teorie dello sviluppo economico presso l'Università della Calabria e autore del libro "Le chiavi della prosperità, gli atteggiamenti mentali che generano sviluppo" (Università Bocconi Editore).

Duration:00:11:55

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 19/10/2019: Federico Caffè e la dignità del lavoro

10/19/2019
More
Al centro delle riflessioni di Federico Caffè, uno dei più importanti economisti del secolo scorso, ci sono temi come le politiche attive per l'occupazione e l'equa distribuzione delle risorse, che ancora oggi sono di grande attualità. A più di trent'anni dalla sua scomparsa, ricordiamo la figura di Federico Caffè con Giuseppe Amari, che ha curato per Castelvecchi un volume dal titolo "Federico Caffè, la dignità del lavoro".

Duration:00:11:21

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 12/10/2019: Quintino Sella, l'uomo delle scelte impopolari

10/12/2019
More
"Imposte, imposte, null'altro che imposte": con questa famosa frase Quintino Sella, nominato per la prima volta ministro delle Finanze il 3 marzo 1862 nel governo guidato da Urbano Rattazzi, illustrò la situazione finanziaria delle casse del neonato Stato unitario. Era il 7 giugno del 1862. Per tre volte Sella venne chiamato a guidare il dicastero delle Finanze, tutte caratterizzate da decisioni forse obbligate dalla disastrata condizione delle casse del Regno d'Italia, ma certamente...

Duration:00:11:49

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 05/10/2019: Il diritto nell'economia globalizzata

10/5/2019
More
La globalizzazione in tutte le sue declinazioni e il cosiddetto capitalismo digitale, pongono interrogativi pressanti sul ruolo dello Stato, della rappresentanza politica ma anche sul difficile bilanciamento tra i diritti sociali, diritti proprietari e la governance economica in Europa. Ne parliamo con Franco Gallo, autore del libro "Il futuro non è un vicolo cieco, lo Stato tra globalizzazione, decentramento ed economia digitale" (Sellerio).

Duration:00:11:28

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 28/09/2019: L'economia del Vaticano

9/28/2019
More
Qual è il ruolo che la Santa Sede svolge all'interno dell'attuale contesto geopolitico? In che misura il fenomeno della globalizzazione ha riguardato anche lo Stato della Città del vaticano? Ne parliamo con Francesco Clementi, autore del libro "Città del Vaticano" (Il Mulino).

Duration:00:11:47

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 21/09/2019: Vecchie e nuove crisi petrolifere

9/21/2019
More
Lo scorso 14 settembre i ribelli filoiraniani dello Yemen hanno colpito con droni aerei due impianti della Saudi Aramco, la compagnia nazionale di idrocarburi dell'Arabia saudita. La produzione saudita si è cosi ridotta a 5 milioni di barili al giorno, contro i 9,8 milioni di agosto. Corriamo il rischio di un'impennata dei prezzi? Quel che è accaduto richiama alla mente le conseguenze, molto gravi per l'economia mondiale e italiana in particolare, della crisi petrolifera del 1973 - spiega...

Duration:00:11:23

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 14/09/2019: Ritratto di Soros, protagonista della finanza globale

9/14/2019
More
Finanziere che nel corso della sua lunga attività ha accumulato un patrimonio plurimiliardario, George Soros è stato il protagonista assoluto della scena finanziaria globale degli ultimi decenni, personaggio controverso che vale la pena di conoscere più da vicino. Lo facciamo in compagnia di Luca Ciarrocca, che ha scritto per Chiare Lettere un libro dal titolo "L'affaire Soros".

Duration:00:11:16

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 07/09/2019: Per una dimensione sociale dell'economia

9/7/2019
More
Ritrovare una dimensione sociale dell'economia all'insegna della responsabilità. Una sfida non da poco, in un momento storico in cui le relazioni umane paiono dominate da logiche legate al profitto da un lato e dal predominio della dimensione finanziaria dall'altro. Ce ne parla Stefano Zamagni, autore del libro "Responsabili, come civilizzare il mercato" (Il Mulino).

Duration:00:11:22

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 29/06/2019: Lorenzo Forni: in economia non esistono pasti gratis

6/29/2019
More
Uno dei principi fondamentali dell'economia è che bisogna rispettare i cosiddetti vincoli di bilancio. Si si decide una nuova spesa occorre reperire le risorse per finanziarla. Principio elementare che gli economisti amano sintetizzare con questa metafora: non esistono pasti gratis. Prima o dopo il conto occorre pagarlo. Ne parliamo con Lorenzo Forni, autore del libro "Nessun pasto è gratis, perché politici ed economisti non vanno d'accordo" (Il Mulino).

Duration:00:12:12

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 15/06/2019: Sicurezza e prevenzione: come trasformare i rischi in opportunità

6/15/2019
More
Il tema della sicurezza, dalla sicurezza urbana alla cosiddetta cyber security, dalla valutazione e mitigazione dei rischi alla sicurezza ambientale geofisica e idrogeologica, ma anche della sicurezza dei sistemi energetici e della sicurezza economica e finanziaria, è fondamentale per il nostro paese, soprattutto in una fase quale l'attuale di profonde e repentine trasformazioni economiche, sociali e tecnologiche. Ne parliamo con il sociologo Andrea Di Nicola, referente dell'Istituto di...

Duration:00:12:16

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 08/06/2019: Il macigno del debito pubblico

6/8/2019
More
Il nostro debito pubblico, pari a oltre 2.300 miliardi di euro (il 133% del Pil), è un macigno che pesa da decenni sulla nostra economia, riducendo drasticamente i margini a disposizione della politica economica. Ne parliamo con Giampaolo Galli, economista ed ex parlamentare del Partito Democratico.

Duration:00:13:07

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 01/06/2019: Origini e cause del populismo

6/1/2019
More
Da tempo si discute in Italia, in Europa ma anche oltreoceano del fenomeno che più di ogni altro sta attirando consensi presso le opinioni pubbliche e gli elettori: il cosiddetto populismo. Qual è l'origine del populismo, quali le cause? Ne parliamo con Andrea Boitani, autore assieme a Rony Hamaui del libro "Scusi prof. , cos'è il populismo?" (Vita e pensiero).

Duration:00:11:30

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 25/05/2019: L'Italia delle aree interne, tra abbandono e riqualifica

5/25/2019
More
C'è una parte del nostro paese che, pur costituendo un quarto della popolazione totale e due terzi del territorio, è quasi assente dal dibattito politico. È l'Italia delle aree interne e dei piccoli paesi, dove si alternano fenomeni di abbandono e progetti di riqualificazione. A questo argomento è dedicato il libro curato da Antonio De Rossi "Riabitare l'Italia, le aeree interne tra abbandoni e riconquiste" (Donzelli).

Duration:00:11:36

A conti fatti. La storia e la memoria dell'economia del giorno 18/05/2019: La storia di Confidustria attraverso le parole dei suoi presidenti

5/18/2019
More
Ripercorrere la storia di Confindustria, l'organizzazione degli industriali, attraverso le riflessioni e i discorsi di sei presidenti che si sono susseguiti alla guida dell'organizzazione dal secondo dopoguerra in poi: Giovanni Agnelli, Guido Carli, Angelo Costa, Renato Lombardi, Vittorio Merloni e Sergio Pininfarina. È quanto si propone il volume dal titolo "Per un moderna cultura d'impresa. Le idee e l'opera di sei presidenti di Confindustria 1946-1992", pubblicato da Interlinea. Ne...

Duration:00:12:15