Cavour-logo

Cavour

News & Politics Podcasts >

Com'è il mondo visto da Roma? Cavour si occuperà di raccontare quel che accade in Europa, nel Mediterraneo, negli altri continenti, osservando tutto da una prospettiva nazionale, la nostra: perché la divisione tra politica estera e politica interna è sempre più sfumata. E sempre meno pertinente. A partire dal 19 aprile, ogni weekend, per dodici settimane, il giornalista Francesco Maselli racconterà una storia per capire e analizzare, grazie ai tanti ospiti, perché a noi italiani interessa quello che accade oltre i nostri confini.

Com'è il mondo visto da Roma? Cavour si occuperà di raccontare quel che accade in Europa, nel Mediterraneo, negli altri continenti, osservando tutto da una prospettiva nazionale, la nostra: perché la divisione tra politica estera e politica interna è sempre più sfumata. E sempre meno pertinente. A partire dal 19 aprile, ogni weekend, per dodici settimane, il giornalista Francesco Maselli racconterà una storia per capire e analizzare, grazie ai tanti ospiti, perché a noi italiani interessa quello che accade oltre i nostri confini.
More Information

Location:

Italy

Description:

Com'è il mondo visto da Roma? Cavour si occuperà di raccontare quel che accade in Europa, nel Mediterraneo, negli altri continenti, osservando tutto da una prospettiva nazionale, la nostra: perché la divisione tra politica estera e politica interna è sempre più sfumata. E sempre meno pertinente. A partire dal 19 aprile, ogni weekend, per dodici settimane, il giornalista Francesco Maselli racconterà una storia per capire e analizzare, grazie ai tanti ospiti, perché a noi italiani interessa quello che accade oltre i nostri confini.

Language:

Italian


Episodes

L'Italia ha sposato la NATO, ma flirta con Mosca #9

6/14/2019
More
“Né l’Unione Sovietica, né la Russia, erano riusciti a creare una frattura tra gli alleati della NATO nei decenni passati. Adesso, è il principale protagonista dell’Alleanza Atlantica a farlo”. Parlava così, nel luglio 2018, la tv di stato russa, entusiasta delle parole di Donald Trump al summit della NATO di Bruxelles. Gli equilibri geopolitici continuano a cambiare. E Vladimir Putin ha riportato la Russia al centro dello scacchiere internazionale, rendendola capace di influenzare quello...

Duration:00:33:27

La rivoluzione di Algeri è a un'ora di volo, l'Italia finge di non saperlo #8

6/7/2019
More
Com'è la rivoluzione vista da vicino? Dal 22 febbraio 2019 gli algerini scendono in piazza per chiedere un nuovo sistema politico, l'instaurazione di una democrazia, di uno Stato di diritto, di una società più aperta. Hanno ottenuto già alcuni risultati sorprendenti: l'ex presidente Abdelaziz Bouteflika è stato costretto a dimettersi e a rinunciare al suo quinto mandato dopo vent’anni di potere, e le proteste proseguono in un clima pacifico e sereno, senza scontri. Anche le nuove elezioni...

Duration:00:35:33

Per gli Stati Uniti l’Europa non esiste #7

5/31/2019
More
Gli Stati Uniti non sono un paese normale per nessuno in Europa, e l’Italia non fa eccezione. L’America è il nostro principale alleato, lo stato straniero che ha più influenza sui nostri affari interni. Washington è la prima capitale che i nostri presidenti del Consiglio chiamano, quando bisogna prendere una decisione importante in politica estera. Eppure non siamo i soli in Europa ad avere una "special relationship" con gli Stati Uniti, e cominciamo a scontare anche noi l’indifferenza...

Duration:00:39:39

L’Italia è il cavallo di Troia della Cina in Europa? #6

5/24/2019
More
"Quando la Cina si sveglierà il mondo tremerà" è il titolo di un famoso saggio del 1973, l’autore è Alain Peyrefitte, diplomatico e ministro del presidente francese Georges Pompidou. Oggi la Cina si è svegliata, il mondo forse non sta tremando, o almeno non ancora, ma sa che Pechino c’è e sta cominciando a fare i conti con la sua presenza economica e politica. Soprattutto, il mondo sa che ormai la Cina è una concorrente seria degli Stati Uniti per il trono di prima superpotenza mondiale....

Duration:00:42:19

L'Italia disunita è più debole all'estero? #5

5/17/2019
More
Quanto contano le divisioni regionali sul nostro modo di fare politica estera? La questione delle rivalità e delle differenze interne al nostro Paese, mai sanate dall'Unità fino a oggi, è fondamentale per capire alcune scelte di fondo delle relazioni internazionali italiane. L'Italia è al centro del Mediterraneo, dovrebbe avere una politica estera coordinata e coerente, e invece le nostre regioni e le nostre città spesso giocano da sole, alcune guardano alla Cina, altre agli Stati Uniti,...

Duration:00:36:34

Roma e il Vaticano: la politica estera al di là del Tevere #4

5/10/2019
More
Roma non è soltanto la capitale d’Italia, ma è il centro di un impero universale, un impero che nella sua storia ha unito potere temporale e religioso, e ha reso l’Italia il centro del mondo occidentale per millenni. Se si vuole capire la politica estera italiana e quanto Roma sia stata influenzata dal suo ruolo di capitale della cristianità, non si può non partire dalla riva destra del Tevere. Stiamo parlando del Vaticano, il tema del quarto episodio di Cavour. E per farlo, Francesco...

Duration:00:37:13

La Libia secondo Paolo Gentiloni #3

5/3/2019
More
Quando si parla della strategia italiana in Libia, bisogna immaginare un quadrilatero: quattro uomini che dal 2016 al 2018 hanno cercato di costruire, per l’Italia, un ruolo centrale nel paese africano. Non solo per affrontare la crisi dell’immigrazione, ma anche per evitare che uno stato a pochi chilometri dalle nostre coste continuasse ad essere una terra di nessuno. Il primo dei quattro protagonisti è Giuseppe Perrone, ambasciatore italiano a Tripoli dal gennaio 2017 all’agosto 2018. Il...

Duration:00:44:59

Petrolio, nucleare, sanzioni: Roma e Teheran, così vicine #2

4/26/2019
More
Dal secondo dopoguerra ad oggi, l’Italia ha saputo tessere delle relazioni molto profonde con l’Iran, rimanendo uno dei pochi stati occidentali a mantenere rapporti privilegiati anche dopo la rivoluzione islamica che ha portato al potere l’Ayatollah Khomeyni nel 1979. Con la potenza iraniana, l’Italia ha scelto il senso della continuità, elemento imprescindibile nella costruzione di una politica estera. Nel suo secondo episodio, Cavour racconta il rapporto tra Roma e Teheran, un rapporto...

Duration:00:27:03

Esiste un‘internazionale sovranista? #1

4/19/2019
More
Esiste un’internazionale sovranista? Negli ultimi anni si è affermata una narrazione precisa: vari e diversi partiti sovranisti tutti uniti per imporre la propria egemonia in una sorta di concordia degli egoismi nazionali. L’Italia è diventata l’epicentro di questo grande cambiamento. Steve Bannon, l’eminenza grigia di Donald Trump sbarcato in Europa per battezzare l’unione, il suo sacerdote. E Matteo Salvini, che impone il suo tempo all’agenda mediatica italiana ed europea, il suo leader....

Duration:00:34:11

Trailer. Com'è il mondo visto da Roma?

4/12/2019
More
Com'è il mondo visto da Roma? Cavour si occuperà di raccontare quel che accade in Europa, nel Mediterraneo, negli altri continenti, osservando tutto da una prospettiva nazionale, la nostra: perché la divisione tra politica estera e politica interna è sempre più sfumata. E sempre meno pertinente. A partire dal 19 aprile, ogni weekend, per dodici settimane, il giornalista Francesco Maselli racconterà una storia per capire e analizzare, grazie ai tanti ospiti, perché a noi italiani interessa...

Duration:00:01:16